Carta d'identità elettronica - CIE

L'art. 157 – comma 7 ter – del Decreto Legge n. 34/2020 -  aggiunto dalla Legge di conversione n. 77 del 17/7/2020 -  dispone la proroga automatica fino al 31/12/2020 della validità dei documenti di riconoscimento e di identità con scadenza dal 31/1/2020.

La validità ai fini dell'espatrio rimane invece limitata alla data di scadenza indicata nel documento.


Dal 21 Novembre 2017 sarà possibile richiedere al Comune di Castenedolo l'emissione della carta di identità elettronica (CIE), introdotta dal decreto legge n. 78/2015.

La Carta d'Identità Elettronica è un documento di riconoscimento che può essere rilasciato a cittadini italiani e stranieri fin dalla nascita.

Può essere valida per l'espatrio (solo per i cittadini italiani), in tutti gli Stati membri dell’Unione Europea ed in quelli che hanno aderito a specifici accordi con lo Stato italiano.

E' realizzata in materiale plastico, ha le dimensioni di una carta di credito ed è dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip che memorizza i dati del titolare ed il codice fiscale, riportato sul retro come codice a barre.

La carta di identità cartacea non sarà più emessa se non nei casi eccezionali previsti.

VALIDITA'
Il documento ha la validità di

10 anni per i maggiorenni
5   anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni
3   anni per i minori di età inferiore a 3 anni

Si precisa che:
- le carte di identità cartacee continueranno ad essere valide sino alla loro scadenza naturale;
- il cambio di residenza o dell'indirizzo non comportano la sostituzione e/o l'aggiornamento della carta di identità che continua ad avere validità fino alla naturale scadenza (Circ. Min. Interno n. 24 del 31/12/1992);
- si può procedere alla richiesta di una nuova carta di identità a partire da 6 mesi prima della scadenza di quella in corso di validità;
- si può procedere alla richiesta di una nuova carta di identità in caso di furto o smarrimento presentando la denuncia alla competente autorità di P.S.

COSTO
Il costo della CIE è di € 22,20 con possibilità di pagamento POS o contanti, presso lo sportello Anagrafe del Comune, al momento della richiesta del documento. 

TEMPI DI CONSEGNA
La Carta di Identità Elettronica verrà emessa dall'Istituto Poligrafico Zecca dello Stato e recapitata a mezzo posta raccomandata all'indirizzo indicato dal richiedente entro 6 giorni lavorativi dal giorno della richiesta.

COME SI RICHIEDE
A partire dal 21 Novembre 2017 la richiesta avviene su prenotazione.
Il cittadino può prenotare l'appuntamento nelle fasce orarie stabilite (più appuntamenti nella stessa ora) collegandosi al sito messo a disposizione dal Ministero dell'Interno denominato

“Agendacie” - https://agendacie.interno.gov.it.

Oppure, per chi non è dotato di strumenti informatici, chiamando il numero 0302134035 il Mercoledì dalle ore 8,30 alle ore 12,00.

SI RICORDA CHE IL CITTADINO NON RESIDENTE NEL COMUNE PUO' RICHIEDERE IL RILASCIO DELLA CIE SOLO IN CASO DI COMPROVATA URGENZA 

COSA SERVE
Il richiedente si deve presentare di persona all'Ufficio Anagrafe nel giorno e ora fissati nell'appuntamento munito di:
- carta di identità scaduta, in scadenza o deteriorata, che sarà ritirata;
- 1 fototessera in formato cartaceo, recente, a colori con sfondo bianco (formato ICAO - stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto). La fototessera deve avere i requisiti precisati dal Ministero. Non si potranno accettare foto su dispositivi USB o via mail;
- tessera regionale dei servizi in corso di validità;
- la ricevuta della prenotazione.

Per il rilascio del documento saranno rilevate due impronte digitali.

MINORENNI
Per il rilascio della carta d'identità valida per l'espatrio ai minori di 18 anni è necessario l'assenso dei genitori o di chi ne fa le veci, che dovranno presentarsi muniti di documento identificativo in corso di validità.

Se un genitore non può essere presente è necessaria la Sua dichiarazione di assenso all'espatrio minore, mediante l'apposito modulo che si può trovare cliccando qui. La dichiarazione va compilata e firmata dal genitore suddetto che allegherà la fotocopia del proprio documento d'identità.   

In caso di richiesta di documento non valido per l'espatrio, è sufficiente invece la presenza di un solo genitore.

E' obbligatoria, in ogni caso, la presenza del minore per l'identificazione.

 

CITTADINI STRANIERI
Per quanto riguarda i cittadini stranieri, la carta d'identità rilasciata ha validità sul solo territorio italiano. All'atto della richiesta devono essere presentati i seguenti documenti:

- permesso di soggiorno valido ovvero ricevuta di richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno effettuata in tempo utile;

-passaporto in corso di validità.


SMARRIMENTO, FURTO O DETERIORAMENTO
Per rifare la carta d'identità in caso di smarrimento, furto o deterioramento del documento occorre consegnare anche:
*la fotocopia della denuncia presentata ai Carabinieri o al Commissariato di Polizia, o l'originale deteriorato.
*un altro documento di riconoscimento. 
In caso di mancanza di un documento di riconoscimento, è necessario prendere precedenti accordi con l’Ufficio Anagrafe.

DICHIARAZIONE DI VOLONTA' ALLA DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI
Il cittadino, al momento della richiesta della CIE, può dichiarare all'operatore la volontà alla donazione di organi e tessuti. Tale informazione verrà trasmessa dal sistema informatico ministeriale al Centro Nazionale Trapianti.

CASI PARTICOLARI
Fino a nuove disposizioni ministeriali sarà possibile richiedere l'emissione immediata della carta di identità in formato cartaceo, solo ed esclusivamente in caso di urgenza, da attestare mediante la presentazione di idonea documentazione e precisamente:
- cittadini iscritti all'A.I.R.E. del comune di Castenedolo;
- prenotazione per viaggio all'estero.

Ulteriori informazioni ed istruzioni generali circa l’utilizzo della CIE sono disponibili sul sito: www.cartaidentita.interno.gov.it

Per la modulistica cliccare qui.