Linee guida per la mitigazione dell'impatto ambientale dovuto all'utilizzo di reflui zootecnici al fine di tutelare la risorsa idrica pubblica

Immagine non trovata

Il Comune di Castenedolo ha approvato le linee guida per limitare l'impatto sulla risorsa idrica dell'utilizzo agronomico di reflui zootecnici e /o fertilizzanti

Di seguito è possibile scaricare le linee guida approvate dal Comune di Castenedolo con Deliberazione di Giunta Comunale n. 224 del 02.12.2019 finalizzate a ridurre l'impatto provocato dall'utilizzo agronomico di reflui zootecnici e/o fertilizzati sulla qualità delle risorsa idrica pubblica, in particolare per quanto riguarda l'inquinamento da nitrati nelle acque di falda.

Le suddette linee guida sono state definite con l'obiettivo prioritario di tutelare la risorsa idrica destinata al consumo umano mediante i pozzi del pubblico acquedotto e costituiscono al contempo un supporto operativo per le aziende agricole dell'intero territorio comunale.

Le linee guida rappresentano un riferimento aggiuntivo rispetto a quanto già previsto dalla normativa vigente in materia di gestione dei nitrati di origine agricola, il cui adempimento costituisce il presupposto fondamentale per limitare l'impatto sulla qualità delle acque di falda. Al tal proposito si ricorda che è in ogni caso vietato l'utilizzo agronomico di reflui zootecnici nelle zone di rispetto dei pozzi del pubblico acquedotto. Nel Comune di Castenedolo la zona di rispetto attorno ai pozzi del pubblico acquedotto è stata individuata con criterio geometrico, mediante un raggio di 200 m. E' inoltre necessario prestare particolare attenzione all'utilizzo dei reflui zootecnici nella zona che, rispetto alla direzione della falda acquifera, si trova a monte dei pozzi pubblici, anche se posta all'esterno della zona di rispetto, come schematicamente illustrato nella cartografia scaricabile più sotto.  

Allegati