Dispositivi di allarme antiabbandono - Proroga applicazione sanzioni

Data di pubblicazione:
30 Dicembre 2019
Immagine non trovata

Le disposizoni sono in vigore dal 07 novembre 2019 e prevedono che Il conducente di autovetture od autocarri immatricolati in Italia o immatricolati all'estero ma condotti da residenti in Italia, con a bordo un bambino di età inferiore a 4 anni deve, oltre ad assicurarlo al sedile con un sistema di ritenuta, utilizzare un dispositivo di allarme volto a prevenire l'abbandono del bambino. La sanzione va da euro 83,00 ad euro 333,00 con decurtazione di cinque punti dalla patente di guida; in caso di reiterazione della violazione nell'arco di due anni è prevista la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente da quindici giorni a due mesi.

Riguardo agli aspetti operativi del controllo su strada il Ministero dell'Interno ha emanato una nota  del 27 dicembre 2019 precisando che l'art. 172 del Codice della Strada sarà applicato a decorrere dal giorno 06 marzo 2020.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 07 Aprile 2022