Restrizioni accessi alla casa di riposo R.S.A. di Castenedolo - Pio Ricovero inabili al lavoro

24/02/2020

Immagine non trovata

Causa Coronavirus

Il Direttore Generale, il Presidente e il Responsabile Sanitario della casa di riposo R.S.A. di Castenedolo - Pio Ricovero inabili al lavoro: 

- Visto il DPCM del 01/03/2020

- Richiamato il decreto legge del 23 febbraio 2020 n°6, "Misure urgenti in materia di contenimento e gestione epidemiologica da COVID-19".

- Viste le ordinanze adottate dal Ministro della Salute in intesa con il Presidente della Regione Lombardia, al fine di tutelare la salute degli ospiti e del personale di servizio fino a domenica 8 marzo 2020 compreso:

  • Sconsigliano l'accesso a familiari e visitatori  
  • È vietata la permanenza in sala da pranzo dei visitatori durante l'orario dei pasti
  • È consentita la presenza di un solo visitatore in ogni locale della RSA
  • Vietano l'ingresso a persone  con tosse, febbre, raffreddore, difficoltà respiratorie 

Si comunica inoltre che da oggi al 1 marzo 2020 si dispone della chiusura del Caffè Alzheimer.

Allegati