Dopo di noi

Regione Lombardia promuove una campagna di comunicazione sul tema Dopo di Noi realizzata da ATS Brescia. Insieme alla formazione con gli operatori, che ha visto tra i protagonisti anche i comuni di ATS Brescia, questa campagna è volta a sensibilizzare le persone con disabilità, le loro famiglie e, in generale, la cittadinanza sul tema

Data di pubblicazione:
23 Gennaio 2023
Dopo di noi

Il Dopo di Noi è un percorso di emancipazione dalla famiglia di origine per le persone con disabilità previsto dalla Legge 112/2016 con due finalità:

Garantire l’autonomia abitativa delle persone adulte con disabilità intesa come concreta possibilità di separarsi dai genitori andando a vivere in una nuova casa, realizzando percorsi di vita indipendente in co-abitazione, attraverso una progettazione partecipata coordinata dal servizio sociale territoriale, che coinvolga direttamente le persone con disabilità e i loro familiari, le associazioni di riferimento e i servizi dedicati.

Aumentare le opportunità di scelta nel decidere dove e con chi vivere per le persone adulte con disabilità e i loro familiari.

Chi può fare la domanda

Destinatari di questa misura sono le persone maggiorenni con grave disabilità certificata ai sensi dell’art 3 comma 3 della legge 104 che si trovano nelle seguenti condizioni:

  • Aver perso entrambi i genitori
  • Con genitori ancora in vita ma non più in grado di fornire loro sostegno e assistenza
  • Con genitori ancora in vita ma desiderosi di intraprendere un percorso di co-abitazione per emanciparsi dal nucleo familiare originario

Come fare la domanda

Le persone interessate possono rivolgersi agli Ambiti territoriali/Comuni di residenza, i quali avviano una valutazione multidimensionale per conoscere potenzialità, bisogni e aspettative della persona al fine di predisporre il Progetto Individuale. Tale progetto è condiviso con la persona disabile e la sua famiglia, se presente, nonché con i gestori dei servizi interessati.

 

Soluzioni abitative con possibile pagamento degli oneri di acquisto, locazione, ristrutturazione e messa in opera degli impianti e delle attrezzature sostenendo anche forme di mutuo aiuto tra persone disabili, con riutilizzo di patrimoni (immobiliari) resi disponibili dai familiari o da reti associative.

Il progetto può prevedere il finanziamento delle seguenti azioni ed interventi:

 

Percorsi programmati di accompagnamento verso l’autonomia per l’uscita dal nucleo d’origine, anche con soggiorni temporanei, oppure per promuovere la deistituzionalizzazione.

 

Interventi di soluzioni abitative (gruppi appartamento, soluzioni di cohousing, housing), oltre che sostegno al ricovero in situazioni di emergenza.

 

Regione Lombardia

ha inoltre realizzato una

serie di video e di materiali

disponibili sui propri canali social e sul sito www.lombardiafacile.regione.lombardia.it

nella sezione dedicata al Dopo di Noi